muscoli della facciaIl trattamento con tossina botulinica consente di

  • ridurre o eliminare rughe e solchi in corrispondenza della fronte, della glabella (regione della fronte compresa tra le sopracciglia), della parte laterale delle palpebre (“zampe di gallina”)
  • sollevare la parte laterale delle sopracciglia

La tossina botulinica è una sostanza prodotta da alcuni batteri che, usata in dosi minime, non comporta alcun rischio per la salute. Agisce bloccando temporaneamente gli impulsi nervosi e quindi paralizzando alcuni settori muscolari che, con la loro contrazione, provocano l’insorgenza delle rughe e dei solchi.

possibili procedure alternative

Esecuzione

  • Anestesia: nessuna
  • Durata: da 10 a 15 minuti
  • Procedura: la tossina viene iniettata nelle sedi opportune mediante un ago molto sottile.

Periodo post-trattattamento

  • Modesto gonfiore a livello delle parti trattate per 3-5 ore.
  • Rara ma possibile formazione di piccoli lividi.

Possibili complicazioni

  • Asimmetrie delle sopracciglia sia a riposo, sia durante il movimento: possibile correzione mediante un ulteriore trattamento.
  • Abbassamento temporaneo di una delle due palpebre superiori: può essere dovuto ad una tecnica errata; solo l’attesa dello spontaneo ripristino della funzione palpebrale può normalizzare la situazione.
  • Cefalea con esordio 2-3 ore dopo il trattamento e durata di 6 ore circa.

Risultati e loro durata

L’effetto si manifesta 12-72 ore dopo il trattamento, è variabile da caso a caso e dura dai 3 ai 6 mesi. Il trattamento conferisce alla pelle delle regioni trattate un aspetto più liscio e fresco e, se effettuato per innalzare il sopracciglio dona uno sguardo più aperto ed attraente.

foto prima dopo