zona genitale femminileLa ninfoplastica o labioplastica consente di ridurre le piccole labbra vulvari e/o di correggerne una loro possibile evidente asimmetria. L’intervento viene eseguito principalmente per eliminare la fuoriuscita delle piccole labbra dalle grandi labbra e può essere eseguito in associazione all’ aumento delle grandi labbra. L’intervento può avere  finalità non solo  estetiche ma anche funzionali: l’ipertrofia delle piccole labbra può infatti creare difficoltà nei rapporti sessuali e nella pratica di certi sport.

Esecuzione

  • ninfoplasticavulvoplastica2
    • Anestesia anestesia locale e/o sedazione.
    • Durata: 45 minuti circa
    • Procedura Dopo l’esecuzione di accurati disegni preoperatori viene somministrata l’anestesia locale mediante l’utilizzo di un ago sottile. L’eccesso delle piccole labbra viene rimosso ed i margini cutanei suturati con filo riassorbibile. La parte operata viene trattata con unguento antibiotico e ricoperta con delle garze. In taluni casi, laddove eccessivamente sviluppato, può rendersi opportuno l’accorciamento del cappuccio clitorideo, cioè la riduzione della cute che ricopre la clitoride.

PERIODO POST-OPERATORIO

  • Per i primi 7-10 giorni: gonfiore variabile nella zona trattata
  • L’attività sessuale potrà essere ripresa 3 settimane circa dopo l‘intervento.

POSSIBILI COMPLICAZIONI

Nel corso dei primi giorni dopo l’intervento possono verificarsi: sanguinamento, ematoma, infezione, riapertura spontanea della ferita:

  • Infezione: viene trattata generalmente con antibiotici, medicazioni locali e solo raramente richiede un trattamento chirurgico.
  • Riapertura spontanea della ferita (deiscenza) spesso guarisce spontaneamente con medicazioni; più raramente necessita di una nuova sutura.
  • La sensibilità della pelle potrà rimanere alterata (diminuzione o perdita della sensibilità, formicolii) per un periodo di settimane. In altri casi in corrispondenza delle cicatrici potrà manifestarsi un’ipersensibilità, specie nel corso dei rapporti sessuali. Di norma anche tale evenienza regredisce spontaneamente nel corso delle settimane

RISULTATI

La ninfoplastica permette di ottenere un ridimensionamento delle piccole labbra che generalmente risulteranno contenute entro le grandi labbra. Le cicatrici cutanee prodotte dall’intervento sono di norma poco visibili e la loro visibilità diminuisce nel tempo.